"art speaks where words are unable to explain"

Io credo che le parole e l'immagine siano due forme d'arte che si compensano tra loro.
Ed ecco lo scopo del blog: arte sotto forma di immagine o di parole.

Collaborazioni:

     

Autori: Liliana Onori / Venus Marion / Beatrice Bracaccia / Anemone Ledger / Alessandro Tonioli / Elia Bonci / Viviana Spoldi@caterinafranciosi@alberti_massimiliano /@isabelharperwriter  /@michele_milia_  /@aureliodumar  / Antonia De Francesco / @tiziana.privitera / Stefano Gianotti / Antonio Cinti / Mara Spoldi / Lorenzo Foltran@gianlucalogren / Claudio Bolle / Francesca V. Capone / Matteo Farneti / Miriam Previati / Fabio Cosio /

Per recensioni e collaborazioni non esitate a scrivermi! (trovate i contatti qui).

 

Elenco completo delle recensioni in ordine alfabetico: Indice

Titolo: Il mio cammino di Santiago Autore: Mara Spoldi Genere: Poesia Pagine: 90 Due componimenti poetici che descrivono l'esperienza personale dell'autrice nel suo viaggio verso Santiago de Compostela, in Spagna, nell'estate 2009 e 2010. Un pellegrinaggio intenso, ricco di emozioni e situazioni declamate in tono aulico. Un viaggio del corpo e dello spirito nel quale il lettore appassionato può immergersi, per accompagnare la poetessa fin sull'Alto del Perdòn e riscoprire, insieme a lei, la più
Recensioni

14 Marzo 2019

Recensione | Ikigai

Titolo: Ikigai: Il metodo giapponese. Trovare il senso della vita per essere felici Autore: Bettina Lemke Genere: Saggio Casa editrice: Giunti Data di Pubblicazione: 2017 Formato: Cartaceo, copertina flessibile Pagine: 160 Dal Giappone un metodo per giungere alla conoscenza di sé, alla scoperta di ciò che dà senso e realizzazione alla propria quotidianità. Lo scopo? Trovare il proprio ikigai, la propria ragione di vita, e sentire finalmente di condurre un'esistenza piena, soddisfacente e degna di
Recensioni
Titolo: Il sognatore Serie: lainya Autore: Laini Taylor Genere: Fantasy Casa editrice: Fazi Editore Data di Pubblicazione: 2018 Formato: Cartaceo, copertina flessibile Pagine: 524 È il sogno a scegliere il sognatore, e non il contrario: Lazlo Strange ne è sicuro, ma è anche assolutamente.certo che il suo sogno sia destinato a non avverarsi mai. Orfano, allevato da monaci austeri che hanno cercato in tutti i modi di estirpare dalla sua mente il germe della fantasia,
Recensioni
8 marzo – Donne oltre la tela L’anno scorso, in occasione della Giornata internazionale della Donna, ho scritto un articolo che voleva essere una lode ad una donna che ho sempre ammirato ma anche una critica nei confronti di una società in cui è ancora profondamente radicato il maschilismo – tanto negli uomini quanto nelle donne. Oggi voglio scrivere qualcosa di diverso e, in un certo senso, più positivo: un articolo sulle donne che hanno
Arte & Immagine
Titolo: Madame Bovary Autore: Gusteve Flaubert Genere: Romanzo, Classico Casa editrice: Crescere Edizioni Data di Pubblicazione: 1856 (1^ edizione) Formato: Cartaceo, copertina flessibile Pagine: 351 Charles Bovary è un medico rimasto vedovo. Un giorno incontra Emma Rouault della quale si innamora. I due hanno caratteri diversi: onesto e serio lui, sognatrice e più attenta ai lussi della vita lei. Decidono di sposarsi e di lì a poco Emma partorisce il suo primogenito. Da qui inizia
Recensioni
Titolo: Raccontami la notte in cui sono nato Serie: Universale Economica Autore: Paolo di Paolo Genere: Narrativa contemporanea Casa editrice: Feltrinelli Data di Pubblicazione: 2014 Formato: Cartaceo, copertina flessibile Pagine: 109 Si può vendere la propria esistenza, con tutto quel che c'è dentro? Quando scopre la storia di un ventenne australiano che mette in vendita la sua vita su eBay per seimila dollari, Lucien decide di fare altrettanto. Sente che le sue giornate gli vanno
Recensioni

28 Febbraio 2019

Recensione – Vivere!

Titolo: Vivere! Serie: Universale Economica Autore: Yu Hua Genere: Narrativa contemporanea Casa editrice: Feltrinelli Data di Pubblicazione: 2012 Formato: Cartaceo, Copertina flessibile Pagine: 191 Sono trascorsi ormai dieci anni da quando il narratore si è recato nelle campagne a raccogliere ballate popolari e ha avuto modo di conoscere diverse persone, fra cui un anziano contadino che arava la terra con il suo bufalo. Si chiamava Fugui ed era ben disposto ad aprire il suo cuore,
Recensioni